Una grande lezione di vita

Una delle più ispirate lezioni di atteggiamento mentale l’ho avuto da mio figlio di 7 anni tra il Natale e la fine dell’anno 2008.

Un giorno, mentre stavo scrivendo gli obiettivi che vorrei realizzare in futuro, arrivò mio figlio e mi chiese che cosa stessi scrivendo. In quel preciso momento stavo pianificando un obiettivo a lungo termine che comporterà un notevole investimento finanziario e di energie per la ristrutturazione di un edificio che al momento è solo nella mia mente. Stavo pensando proprio al “come” fosse possibile realizzarlo ma mio figlio aveva un’altro punto di vista.

Lui al “come” non ci stava proprio pensando, no, a lui il “come” non interessava e non era importante perchè lui lo stava già vedendo realizzato, per lui era già una realtà, tant’è che mi ha chiesto: ” Ma, potremmo venirci anch’io ed il papà”? e l’ha detto con una tale semplicità, senza filtri o dubbi di nessun tipo.

In quel momento ho visto in opera l’atteggiamento giusto per la legge di attrazione e mi sono resa conto che ci credeva più di me e che, anch’io alla sua età credevo che tutto ciò che c’era nella mia mente si potesse realizzare, prima che arrivasse qualcuno a chiedermi: “Si, ma come”? oppure a dirmi: “No, non è possibile”. Un giorno, quando quel progetto sarà diventato realtà, potrò dirgli: “Vedi, questo lo devo a te”, grazie.

Non permettete mai a nessuno di dirvi “non è possibile”. Eleonora